Centro Medicina di Gruppo

Il Centro “Medicina di Gruppo” è ormai una realtà consolidata per Sergnano, che finalmente può annoverare nelle proprie strutture la realizzazione di un progetto che si inserisce in un più ampio disegno regionale. L'incarico per la redazione del progetto preliminare, definitivo ed esecutivo, nonché la direzione dei lavori e gli adempimenti per la sicurezza per i lavori sono stati affidati allo studio tecnico Ingg. Ferla e Martinelli di Crema.

La realizzazione del centro è stata possibile anche grazie al generoso contributo offerto dalla Banca Cremasca Credito Cooperativo S.C.R.L., sempre attenta a premiare e valorizzare lavori sul territorio cremasco. L'’Amministrazione Comunale di Sergnano ha favorito la realizzazione del Centro di “Medicina di Gruppo”, che, ha già ottenuto il riconoscimento da parte dell'’A.S.L, per promuovere sul proprio territorio un centro all'’avanguardia che si caratterizza come mezzo organizzativo essenziale per lo sviluppo di una maggiore continuità assistenziale, per il confronto fra sanitari, per la progressiva condivisione e rispetto di percorsi diagnostici assistenziali, oltre che per la ricerca della qualità dell’utilizzo delle risorse sanitarie.

Obiettivo prioritario di questo nuovo servizio, facilitare il rapporto tra paziente e medico di libera scelta, incrementando le attività e la disponibilità del servizio ambulatoriale; ne seguono la garanzia di un più elevato livello qualitativo delle prestazioni e la realizzazione di adeguate forme di continuità dell’assistenza e delle cure, anche attraverso modalità di integrazione professionale tra i medici. Questi ultimi devono infatti sempre garantire la presenza di almeno uno di essi durante l’orario minimo di apertura al pubblico e non devono essere meno di tre, in relazione la numero degli abitanti. I tre medici operanti a Sergnano, Dott. Laudato e Dott.sse Tsybulskaya e Piantelli hanno costituito l'’associazione Medicina di Gruppo liberamente e si sono impegnati, anche limitando la loro libera professione, a garantire la maggior presenza possibile per migliorare l'’efficienza di tale progetto. Per raggiungere tale obiettivo e secondo la previsione normativa ogni medico dovrà svolgere la propria attività nei confronti, oltre che dei propri, anche degli assistiti dei colleghi, mediante l'’accesso reciproco agli strumenti di informatizzazione a disposizione di ciascun medico.

Inoltre gli stessi garantiranno, nella giornata di sabato e nei giorni prefestivi, la presenza di almeno uno di essi in ambulatorio e la ricezione delle richieste di visite domiciliari.

La sede del centro consta di:

  • tre ambulatori per medici di base, con superficie netta di 20mq ciascuno;
  • un ambulatorio pediatrico con una superficie netta di 20mq;
  • un ambulatorio infermieristico centralizzato, con funzione di supervisione e organizzazione interna;
  • un locale adibito alle terapie, tramite apparecchiature elettromedicali;
  • una sala d'attesa per gli ambulatori di medicina generale;
  • una sala d'’attesa per l'’ambulatorio pediatrico, divisa dall'’altra, con un proprio ingresso indipendente;
  • locali igienici per il personale medico e per i pazienti, questi ultimi conformi alla normativa vigente in materia di eliminazione delle barriere architettoniche.


I pazienti potranno così usufruire di un maggior numero di ore di apertura degli ambulatori, con la possibilità, in caso di urgenza e in mancanza del propiro medico, di rivolgersiad uno dei medici presenti. Tutti gli studi avranno a disposizione un telefono con segreteria, supporti informatici e telematici, un frigorifero e idonea apparecchiatura per la sterilizzazione. Si ricorda infine che, nel rispetto delle scelte precedentemente fatte, con l'’avvio del nuovo progetto non potranno effetuarsi variazioni di scelta del medico di base senza la preventiva accettazione da parte del medico destinatario.

L'Amministrazione comunale di Sergnano, riflettendo sulla realizzazione del centro della Medicina di Gruppo, ha ritenuto che la stessa potesse essere intitolata al Dr. Lodovico Belmonte, medico di base per il nostro paese dal 1938 al 1974. L'iniziativa vuol essere un ringraziamento ad un professionista che ha svolto la propria attività in tempi difficili, quali quelli della Seconda Guerra Mondiale, quando tutto era davvero arduo da compiere e che, grazie alla sua attività, ha saputo creare e sviluppare rapporti umani molto forti, che spesso sono continuati nel tempo, anche al di fuori dell'’ambito professionale.

 

Informazioni Centro Medicina di Gruppo:

Dove si Trova: Viale Europa, 20 - 26010 Sergnano (CR)
presso il Centro L. Belmonte
Telefono centralino: 0373 / 455135
Fax: 0373 / 455135-41
Linea diretta infermeria: 0373 / 455135-43
Linea diretta Dr. Laudato: 0373 / 455135-42
Linea diretta Dr. Piantelli: 0373 / 455135-44
Linea diretta Dr. Tsybulskaya: 0373 / 455135-45